Supporto logistico ai “Giochi senza barriere” 2016

Trento, 20 maggio 2016

Giochi Senza Barriere 2016

E X memorial Enrico Pancheri promossa da Anffas Trentino Onlus con Asis e con il patrocinio del Comune di Trento e della Provincia autonoma di Trento, nonché l’attenzione ed il sostegno della Regione autonoma Trentino Alto Adige e del Commissariato del Go.

Presso il Centro sportivo Asis Trento Nord a Gardolo sono coinvolte tutte le strutture di Anffas Trentino Onlus, della Cooperativa Laboratorio Sociale, nonché 3 classi delle Scuole degli Istituti comprensivi Trento 6, Trento 7, Folgaria Lavarone Luserna, una rappresentanza del Centro Don Ziglio.
A questi si aggiungono genitori, familiari, volontari, sostenitori, collaboratori, istituzioni, autorità e testimonial.
Collaborano ai giochi, a supporto del programma ludico con calci di rigore, tiri a canestro, pallavolo e nordik wolking, anche giovani sportivi di Aquila Basket, Figc Trento e Aiac Trentino Alto Adige.
Edizione dopo edizione, l’obiettivo è sempre più quello di valorizzare l’inclusione e la condivisione, senza togliere l’eccitazione della competizione che anche la persona con difficoltà, a modo proprio, vive sul campo, così come avviene per l’alunno, per un volontario, un collaboratore e chiunque partecipi.
Asis è uno speciale promotore con Anffas ormai da diverse edizioni e anche in questa occasione sono poi determinanti il contributo della Protezione civile della Provincia, con i Nu.vo.la, della Fanfara Ana di Trento e dell’Azienda Forestale di Trento e Sopramonte.
Molti altri servizi pubblici e privati e vari collaboratori contribuiscono poi alla riuscita della manifestazione con il Servizio Minoranze linguistiche e relazioni esterne della Provincia autonoma di Trento, la Segreteria della Presidenza regionale ed il Centro stampa della Regione , il Servizio Pubbliche relazioni e l’Ufficio stampa del Comune di Trento, i Centri Anffas Progetto Per.La di Borgo, Rovereto eTrento, il Gruppo Champion di Anffas, l’ing. Fabio Revolti, il conduttore Italo Leveghi, l’Associazione Liberamente Insieme, Stella Bianca di Albiano e quest’anno anche Prada Biscotti.
Non mancano i testimonial e gli amici di giochi senza barriere come Melania Corradini, Francesca Dallapè, Rolando Maran, Renato Travaglia, Sergio Martini ed anche Marino Basso, Dolomiti Energia Basket Trentino e Trentino Volley.
Una giornata all’insegna del gioco come opportunità di tutti dove le differenze sono una ricchezza.

Fonte: https://www.trentocultura.it/index.phplang=it&s=3&mod=cultura&task=events&cId=1036098

Condividi sui social 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Argomenti del sito

Ultime news

Seguici sui social

Iscriviti alla newsletter

Vuoi diventare volontario?

Compila il form, ti ricontatteremo al più presto